SEO: cos'è, come funziona e perchè è importante?

Aggiornato il: apr 27

L’intervento SEO prevede quell’insieme di strategie e pratiche che servono per aumentare la visibilità di un sito internet migliorandone la posizione nelle classifiche dei motori di ricerca, nei risultati non a pagamento.

SEO è un acronimo inglese che sta per Search Engine Optimization, tradotto letteralmente: "ottimizzazione per i motori di ricerca".


Le pratiche da compiere per un buon intervento SEO sono molte e riguardano diversi aspetti di un sito web: l'ottimizzazione della struttura del sito, del codice HTML, dei contenuti testuali e la gestione dei link.


Un intervento SEO prevede prima di tutto modifiche testuali con contenuti ricchi e pertinenti scegliendo le giuste parole chiave con cui vogliamo farci trovare.

La fase più importante di un intervento SEO è proprio la scelta delle KEYWORDS: qualunque attività SEO risulta essere priva di senso se non viene effettuata prima un'analisi accurata delle parole chiave da scegliere per la propria campagna.


La ricerca delle parole chiave "migliori" può essere effettuata con strumenti software appositi, interviste agli utenti e un'analisi della concorrenza.


Per il successo di una campagna SEO è consigliabile selezionare parole chiave non troppo generiche, poiché risulterebbe molto difficile o addirittura impossibile raggiungere buoni risultati in poco tempo.

Cosa si intende per gestione dei link?


I link sono le "strade" del web, cioè i percorsi che un utente usa per spostarsi da un sito all'altro: un sito con molti link collegati è come un incrocio molto trafficato, quindi molto importante. Per questo, fare SEO significa anche cercare di ottenere un buon numero di link pertinenti e rilevanti per un sito web.

L'insieme delle attività di ottimizzazione all'interno delle pagine di un sito si definisce SEO "on-page" mentre "off-page" è l'insieme di attività di gestione dei link in ingresso (backlink) verso un sito, che sono un segnale importante per i motori di ricerca quando giudicano l'autorevolezza di un sito.


L'ottimizzazione on-page si può suddividere in due aree distinte:


1) Ottimizzazione del codice HTML e della struttura di un sito:


Ogni sito internet è formato da un codice sorgente HTML che viene letto dal browser , quindi si tratta di migliorare le parti "invisibili" all'utente, ma che incidono però sul ranking del sito.


Di particolare importanza sono alcuni tag che formano il codice: il tag title che può essere visibile nella parte in alto del browser quando apriamo una pagina web, deve far capire chiaramente sia agli utenti che ai robot l'argomento trattato nella pagina includendo le parole chiave che prendiamo di mira (quelle che pensiamo che gli utenti digitino per trovarci). È davvero opportuno prevedere title diversi per ogni pagina del sito, in maniera tale da ottimizzare ognuna per un singolo argomento specifico.


Un altro elemento da tenere in considerazione a livello di codice è la meta tag description ( compare come "anteprima") che deve contenere un messaggio chiaro, coerente con il contenuto ed accattivante, per invogliare gli utenti a cliccare sul vostro link.


2) Ottimizzazione dei contenuti (SEO Copywriting)


I contenuti sono la parte più importante della SEO, infatti i motori di ricerca evoluti, come Google, riescono a leggere i contenuti testuali di un documento, "capendone il significato" ed attribuendone un punteggio di qualità e pertinenza rispetto alle query.

É importante che un sito contenga contenuti utili e interessanti che creano interesse all'utente con lo scopo di ottenere un buon posizionamento sui motori di ricerca.

Un sito povero di contenuti non potrà essere ben posizionato, o comunque sarà difficile mantenere la posizione nel lungo periodo.

É fondamentale che i contenuti oltre ad essere buoni, siano anche unici e quindi non copiati da altri siti perché Google si accorge quando un testo non è originale e lo penalizza drasticamente nei suoi risultati.


C'è da sapere che un buon posizionamento del proprio sito web può dipendere anche da altri elementi: l'affidabilità e la velocità dell’ hosting, l'anzianità del dominio (alcuni esperti sostengono che domini con più di 5 anni siano ritenuti più affidabili da Google) e il comportamento degli utenti sul sito (tempo di permanenza, numero di pagine visitate)


L’UNICO OBBIETTIVO DEVE ESSERE QUELLO DI FARSI TROVARE ONLINE NONOSTANTE LA CONCORRENZA.


19 visualizzazioni

Via Giovanni Amendola 48, 51017 Pescia - (PT) 

Lunedì - Venerdì

09:00 - 13:00       

14:30 - 18:30

Sabato

09:30 - 12:30 

VDN Sas | C.F. P.I IT01948420474 | Viale G.Amendola, 48 Pescia (PT) 51017

© 2017 - 2020 by Studio WebAlive. Tutti i diritti riservati - WY7PJ6K