Link Building: cos'è e perchè dovresti farla

Aggiornamento: 21 ott

Se ti stai chiedendo cosa sia la Link Building nel corso di questo articolo troverai la tua risposta!


Internet è fatto di collegamenti tra la varie pagine che formano effettivamente una Rete. Questi collegamenti, i link, sono fondamentali per l'utilizzo del Web e la classificazione delle varie pagine.

Google ha l'arduo compito di valutare la qualità di ogni sito in base alla costruzione della propria rete di collegamenti che in gergo viene chiamata per l'appunto Link Building.

Le basi della Link Building


Possiamo in parole povere definire la Link Building come la gestione dei collegamenti in entrata ed in uscita tra il nostro sito e gli altri.


Proprio come nella vita sociale, infatti, la qualità delle nostre relazioni è importante e determina "come il mondo ci vede".


La Link Building rientra perciò prepotentemente fra i fattori fondamentali da tenere in considerazione per la propria strategia SEO.


Backlink (collegamenti al nostro sito) da siti di qualità e con una reputazione positiva saranno valutati positivamente da Google e contribuiranno ad un buon posizionamento del nostro sito sul motore di ricerca.


Attenzione però, la Link Building deve essere anche "onesta": lo spam di collegamenti non spontanei e architettati ad hoc per aumentarne il numero e acquisire popolarità in maniera non lecita sono pratiche che ormai, oltre che inefficaci ed i conseguenza in disuso, possono risultare dannose per il proprio posizionamento e, se vogliamo, anche per la fiducia e la user experience dei nostri lettori.


Fattori importanti da tenere in considerazione in ottica Google per la propria Link Building


"Oltre alla quantità, Google è capace di valutare la provenienza, la qualità, la natura, la pertinenza, la rilevanza e vari altri segnali relativi al link e al sito che lo invia, che determinano il peso in ottica ranking, così come ancora importante è la differenza tra link follow e nofollow" (SeoZoom Blog)


Proprio questi ultimi due, insieme al disavow e all'anchor text del link rappresentano se vogliamo i principali aspetti tecnici su cui fare leva per migliorare la propria Link Building.


La qualità di un link si basa su questi fattori:

  • età

  • reputazione sui social

  • autorità del sito linkato e di quello linkante

  • pertinenza

  • popolarità

  • rilevanza



Come effettuare Link Building

Analizzati i principali aspetti tecnici, le strategie utilizzabili per fare Link Building in modo corretto possono essere molte e richiedere anche molta pianificazione, visto che la pratica tiene in considerazione non solo il nostro sito ma anche altri attori.

Il consiglio che ci sentiamo di dare è di concentrarsi su un fattore più importanti di tutti gli altri: la naturalezza. Può sembrare banale o di poco aiuto dirlo ma rispetto a pratiche, più o meno lecite, di costruzione della propria reputazione la migliore strategia in ottica di costruzione della propria Authority è quella di pubblicare contenuti di qualità e che offrano realmente qualcosa di diverso al lettore. Sarà la rete stessa, ma soprattutto i siti più affidabili, a fare naturalmente collegamenti al nostro se il contenuto meriterà il link.


Certo, intrattenere rapporti di collaborazione e confronto con altre realtà di settore, blog, partner e eventualmente anche forum o gruppi dove i nostri temi possano essere oggetto di discussione, risulterà una buona pratica, oltre che necessario per poter accrescere la propria popolarità.


Ma il concetto è che la prima strategia da seguire per poter ottenere i risultati migliori è quella di premiare gli utenti con contenuti di qualità che premino poi il nostro sito con collegamenti di qualità.


È il circolo virtuoso su cui dovrebbe basarsi Internet e che spesse volte lascia il posto ad altre filosofie più opportuniste.


Studio WebAlive può aiutarti nella preparazione della tua strategia SEO e di Link Building. Prenota adesso una consulenza con noi!👇