San Valentino: le migliori campagne dei Brand

Aggiornamento: 21 ott


San Valentino, la festa degli innamorati, nell'era del digital, è diventata ormai un'occasione imperdibile per fare branding.


Attraverso i canali Social, e non solo, i grandi marchi hanno sempre sfruttato il 14 Febbraio per poter raggiungere il loro pubblico con alcune delle campagne di Marketing più audaci di sempre.


Sono molti gli esempi storici di Advertising virale che sono stati in grado di cambiare le sorti di molti Brand e portare a boom veri e propri o tracolli clamorosi: vediamone alcuni.

L'anello di Heineken

Una delle migliori campagne degli ultimi anni è sicuramente quella di Heineken. Tanto semplice quanto geniale è basata sull'immagine che vedete qui a fianco. A prima vista può sembrare un semplice anello, ma guardando più attentamente si può notare come sia la parte alta di un collo di bottiglia della birra.


La strategia qui adottata è quella di trovare una connessione fuori dagli schemi tra la forma o la funzionalità del proprio prodotto e la festa di San Valentino.


Spesso basta anche solo un'inquadratura differente o cambiare un colore per poter creare ADS uniche ed efficaci.



Il Kamasutra componibile di Ikea

Sempre basato sulla stessa strategia, ma molto più audace, è stata la campagna di IKEA basata sulla propria sedia componibile BORJE.


Come si può evincere dall'immagine il post fece scalpore per la trovata di sistemarne due in una posizione "più che esplicita".


Puntare ad una comunicazione così diretta e con un rimando così marcato all'ambito sessuale è sicuramente una scelta che non tutti i brand possono permettersi, ma se non tentare durante la festa degli innamorati, quando?

Spotify e la Playlist di S. Valentino


Spotify, il noto servizio di streaming musicale, non è mai stato nuova a trovate pubblicitarie uniche, ironiche ed in linea con il proprio pubblico.


Nel 2016 Spotify condivise un post in cui comunicò a tutti di aver rilevato nei proprio sistemi l'ascolto di una playlist denominata "Forever Alone" per ben 4 ore durante il giorno di San Valentino. La domanda (più che lecita) fu: You OK?


Spotify è stato uno dei primi servizi a sfruttare la raccolta dei dati sui propri utenti come leva di marketing e di condivisione fra gli utenti stessi.


In periodi sempre più critici per la privacy e la GDPR mosse sdrammatizzanti di questo tipo risultano essere trovate di marketing più che geniali.


Quindi, come impostare la propria comunicazione?

Ci teniamo a comunicare l'utilità strategica a livello di Digital Marketing di occasioni come quella del 14 Febbraio.


Il Real Time Marketing è una delle strategie più complicate ma allo stesso tempo efficaci da poter adottare per il proprio brand. La differenza, come dice il nome, risulta farla proprio la tempistica della comunicazione oltre che ovviamente, il colpo di genio accompagnato dall'originalità.


Ispirarsi ad eventi o fatti di cronaca recentemente accaduti, a trend del momento, a punti di debolezza e di forza del proprio prodotto o del proprio brand possono essere alcune delle migliori basi su cui fondare la propria campagna, non solo nel periodo di San Valentino.


Non meno importante, ovviamente, la possibilità di poter attivare iniziative e promozioni temporanee a tema per i propri prodotti/servizi.


Con volumi di vendita sempre in crescita nel corso degli ultimi anni, San Valentino è un giorno da sfruttare ideando la vostra strategia di marketing perfetta.


Siamo in grado di offrirvi una consulenza personalizzata sul vostro brand per costruire la vostra comunicazione insieme. Cosa aspetti? Prenota da qui: