• Elena

Shadow Ban Instagram: cos'è e come comportarsi

Forse avrai sentito già parlare altre volte di Shadow Ban su Instagram, ma sai realmente cos'è e come comportarsi se ne rimani vittima su Instagram?

Shadow Ban Instagram Studio WebAlive

Cos'è lo ShadowBan?


Una delle tipologie di ban maggiormente diffuse ultimamente - e anche la più fastidiosa per Influencer e aziende - è il cosiddetto Shadow Ban.


I contenuti pubblicati dagli account vittime diventano praticamente invisibili agli utenti Instagram. Finiscono, per riprendere l'inglesismo, nell'ombra.


Gli account colpiti dallo ShadowBan Instagram restano attivi e possono comunque utilizzare la piattaforma, interagire e pubblicare, ma nessuno vedrà i post né all'interno del feed né negli Esplora. Anche nelle ricerche per hashtag non appariranno.


L'altra caratteristica principale dello Shadow Ban è proprio che spesso risulta difficile accorgersi di essere colpiti da questa problematica.


Shadow Ban su Instagram: perchè succede?


Non esiste una motivazione precisa o unica per cui un account può essere vittima di Shadow Ban su Instagram. Vediamo però di seguito alcune delle spiegazioni più ricorrenti


1. Superamento di limiti imposti


Instagram non è mai stato chiaro a riguardo, ma è opinione comune che lo Shadow Ban giunga in casi di sospetto SPAM o superamento di determinati limiti giornalieri imposti dal Social. Al momento i limiti sono:

  • 150 like al giorno

  • 60 commenti l'ora

  • 60 account followati o defollowati l'ora


2. Utilizzo di software di terze parti


Un'altra spiegazione possibile dello Shadow Ban è l'utilizzo di programmi sospetti di terze parti come bot per l'automatizzazione di determinati processi o l'estrapolazioni di dati altrimenti inaccessibili.


Il nostro consiglio è sempre quello di evitare piattaforme, app o bot esterni ad Instagram a cui accedere con il vostro account Instagram: il Social Network è molto geloso!


3. Anche l'utilizzo di hashtag sospetti o denigratori rientra nelle cause dello Shadow Ban.


Ad esempio, realizzare contenuti o applicare hashtag relativi a categorie che rimandano a foto di nudo o all'Hate Speech potrebbero condurre persino ad un ban totale dell'account, anche se utilizzati in buona fede o in modo involontario.

Come sbloccare account Instagram Studio WebAlive

Come accorgersi dello Shadow Ban su Instagram ?


Il nostro consiglio più sincero è chiedere ad un'altra persona se le proprie foto compaiono cercando gli hashtag utilizzati oppure se cercando il nome del nostro account questo appaia tra i risultati.


Come rimuovere lo Shadow ban di Instagram?


1. Un primo modo per cercare di riportare la situazione alla normalità in caso di Shadowban è rimuovere immediatamente l'accesso all'account a tutte le applicazioni di terze parti attraverso il menù delle Impostazioni.


Questo permetterà di sottrarre il profilo da qualsiasi bot possa essersene appropriato averlo preso in gestione.


2. Eliminare gli hashtag a rischio Ban dai propri post effettuando un check completo di tutto ciò che è stato pubblicato nei mesi precedenti.


3. Fare una pausa da qualsiasi attività su Instagram per almeno 48h.


Ultimo, ma non meno importante, è consigliato procedere con una segnalazione del problema ad Instagram in modo tale che possa essere presa in mano la pratica ed effettuati i controlli necessari allo sblocco dell'account.


In Conclusione:


Affidarsi a metodi poco ortodossi per l'utilizzo dei Social Media può portare rapidamente ad uno Shadow Ban o, ancora peggio, ad un ban completo del proprio account.


Per evitare ciò è necessario rimanere entro determinati limiti di utilizzo del Social e non fidarsi di applicazioni di terze parti che promettono followers o like aggiuntivi.


E tu sei mai stato Shadow Bannato da Instagram? Sai quali sono i rischi di affidarsi a bot o altri servizi per la crescita immediata dei propri followers?


Prenota una consulenza con Studio WebAlive per conoscere con quali servizi possiamo far crescere la tua attività ed i tuoi Social 👇